Il nuovo vescovo ha conquistato gli astigiani

“Cercherò di essere un servo fedele e generoso, mi spenderò per voi con tutte le mie forze, vi donerò tutta la mia persona. Vi porto tutto il poco che sono, nulla di meno e nulla di più. In mezzo a voi desidero essere me stesso, con tutti i miei pregi e con tutti i miei limiti” (mons. Marco Prastaro nelle cerimonia in Cattedrale).
Il nuovo vescovo ha conquistato gli astigiani. A mons. Prastaro il mio personale saluto di benvenuto e l’augurio sincero di buon lavoro per il tempo presente e  futuro che trascorrerà nella nostra comunità.