Nasco a Messina nella notte di Natale del 1965 (sotto il segno del Capricorno).
All’età di due anni mi trasferisco con la mia famiglia nell’Astigiano e precisamente a Tigliole, dove mio padre è chiamato a ricoprire la carica di Segretario comunale.
Dopo aver conseguito il diploma di ragioneria all’istituto tecnico “Giobert” di Asti, vengo assunta nel 1986 come impiegata alla Morando Impianti, dove lavoro fino al 2015.
Parallelamente alla passione politica nutro da sempre quella per la musica, che da ragazzina mi spinge (con scarso successo!!) a studiare pianoforte. In particolare eredito da mio padre l’amore per l’opera lirica. Agli inizi del 2000 seguo, per tre anni, un corso di recitazione alla scuola “Teatro delle dieci” di Massimo Scaglione.
Un altro hobby è quello per la cucina, tanto da spingermi a frequentare un corso di formazione alla Scuola Alberghiera di Asti.

Tra i progetti che in questi anni ho promosso come consigliera regionale ne segnalo tre in particolare:

ROMPI IL SILENZIO

AIDS: PARLIAMONE PRIMA

7 FAVOLE PER 7 GIORNI

Più di recente, nel 2018, ho sostenuto con convinzione la candidatura dell’ex chiesa del Gesù di Asti (interna al Palazzo del Michelerio e destinata a diventare lo spazio più significativo del Museo Paleontologico) come luogo del cuore nell’ambito della campagna nazionale del Fondo Italiano Ambiente (FAI).

L'ex chiesa del Gesù, un vero gioiello del barocco

Una delle mie tante visite nello spazio interno a Palazzo del Michelerio

L'inaugurazione del nuovo Museo Paleontologico (2016)