Premiati i vincitori del Concorso rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie astigiane

 “LiberaMente…Anna” la libertà raccontata dai ragazzi”.

Si è svolta questa mattina, presso il Salone della Provincia, la cerimonia di premiazione, condotta da Pierluigi Berta, della prima edizione del concorso rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie astigiane di primo e secondo grado “LiberaMente…Anna” la libertà raccontata dai ragazzi. Ad aggiudicarsi il primo premio nelle tre categorie previste sono state: la classe 1A dell’I.C. di San Damiano con l’allieva Franco Silvia della classe 1C; la classe 2C della scuola media statale “Goltieri”; la classe 3A della scuola media statale di Incisa. Due i premi speciali: alla classe terza del corso pre-lavorativo della “Fondazione Casa di Carità” e alla classe 1C della scuola media statale “Goltieri”. Alle classi vincitrici è stato destinato un premio del valore di 500 euro. Sponsor della mattinata “Centrale del Latte di Alessandria e Asti” e “Assortofrutta” con la Mela Rossa Cuneo IGP. “L’iniziativa – ha commentato il Consigliere Angela Motta, promotrice dell’evento – si poneva come obiettivo di mantenere vivo il ricordo di Anna Amerio Vigazzola attraverso ciò che di più lei ha amato e per la quale si è dedicata, ovvero la scuola e i suoi ragazzi”. Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione dell’Ufficio Scolastico Territoriale, della famiglia Vigazzola, dell’Architetto Antonio Guarene, autore del logo, e dell’associazione “Adesso Liberamente”, con il patrocinio di Consiglio Regionale del Piemonte, Comune di Asti e Provincia.