Angela Motta: “Finanziati dalla Regione il progetto ‘Vino e Cultura’ e la Chiesa del Gesù”

“La Giunta regionale ha approvato ieri l’accordo quadro grazie al quale saranno erogati ai Comuni capoluogo i finanziamenti europei e regionali di “Agenda Urbana”, e che il Comune di Asti investirà del progetto chiamato “Vino e Cultura”. Per quanto riguarda la città di Asti, in una prima fase – ha spiegato il Consigliere Angela Motta – saranno messi a disposizione 7milioni 100 mila euro, cui si aggiungerà una seconda tranche di circa 1 milione 400 mila euro. A questa cifra di oltre 8 milioni di euro, si sommerà l’investimento del Comune di Asti, pari al 20%, per un totale di quasi 11 milioni. Si tratta del più grande e importante investimento economico per  Asti, che farà leva sui settori trainanti e caratteristici della città, ovvero vino, cultura e turismo. Al primo punto del progetto, infatti, ci sarà la realizzazione del Palazzo del Vino presso la sede prestigiosa di Palazzo Ottolenghi, composto da enoteca e ristorante stellato. Sempre nell’ambito del finanziamento è presto lo spostamento della sede dell’Atl e la creazione dell’info point presso i locali del Comune in piazza San Secondo, in modo che i turisti possano essere accolti nel cuore di Asti e indirizzati così lungo i diversi percorsi di visita, non solo attraverso la città, ma anche lungo le colline circostanti. Infine, all’interno della cifra stanziata è previsto anche il finanziamento necessario alla ristrutturazione della Chiesa del Gesù, all’interno di Palazzo del Michelerio, che diventerà poi sede del Museo dei Fossili, una realtà importante e distintiva tutta astigiana”