Angela Motta: “Dalla Regione 800 mila euro per le piste ciclabili”

Nei giorni scorsi la Giunta Regionale ha approvato i criteri destinati allo sviluppo e alla messa in sicurezza di percorsi ciclabili e pedonali presentati dagli Enti locali, per i quali sono stati stanziati circa 800 mila euro dal Ministero delle Infrastrutture nell’ambito del Piano Nazionale della Sicurezza Stradale. Fra le tipologie di intervento, la realizzazione o il completamento di piste ciclabili e percorsi pedonali, anche attraverso la costruzione di passerelle, sovrappassi e sottopassi per evitare il traffico automobilistico. Gli interventi dovranno essere finalizzati a una mobilità sicura e sostenibile per pedoni, ciclisti e utenti vulnerabili. “Si tratta di  un importante provvedimento – ha commentato il Consigliere Regionale Angela Motta – che consentirà di ampliare e migliorare la rete ciclabile del Piemonte, con particolare attenzione alla sicurezza dei ciclisti e dei pedoni. Grazie a questa misura – ha aggiunto Angela Motta –Asti potrà finalmente vedere completato un progetto organico di collegamento tramite piste ciclabili e pedonali su tutto il territorio cittadino. Penso ad una rete ampia, legata alla ztl e ai nostri monumenti, dunque con una finalità anche turistica. E proprio in materia di turismo e di cicloturismo, nei mesi scorsi ho sostenuto la delibera regionale con la quale si finanziava uno studio di fattibilità per realizzare percorsi ciclabili per 240 chilometri per le colline dell’Unesco, tra Asti, Alba e il Monferrato”.